ll nostro Percorso di cura si articola in due fasi, quella Diagnostica e quella Terapeutica

 

La fase diagnostica

La prima visita

In questa prima fase si raccolgono i dati del paziente tramite un approfondito dialogo e la compilazione da parte dell’utente di alcuni questionari utili a creare un quadro chiaro sulla salute, sulle abitudini di vita e sui sintomi dallo stesso riscontrati.

Successivamente alla fase di raccolta dei dati clinici, si procede con la fase successiva della visita gnatologica ovvero:

1. individuare se e quali correllazioni esistono tra le sintomatologie presentate dal paziente (che possono essere molteplici) ed eventuali presenza di malocclusione.

2. Vi verranno quindi prese le impronte della bocca e vi verranno effettuate alcune radiografie, per studiare il vostro singolo caso.

3. Vi verranno illustrati i costi dell’intera fase diagnostica.

 

La seconda visita

Durante questa visita vi verranno controllati i muscoli della masticazione, della testa, del collo, delle spalle, della schiena e delle gambe.

Vi verrà provata una cera di masticazione che è stata individualmente studiata per la vostra bocca, grazie ai modelli sviluppati dalle impronte prese nel corso della prima visita. Di nuovo vi verranno controllati gli stessi muscoli con la mandibola in posizione corretta per farvi esplorare la nuova condizione corporea, permettendovi di sperimentare i vantaggi immediati della nuova posizione occlusale.

 

La fase Terapeutica

La terapia cui sarete sottoposti ha azione prettamente Ortopedica e spesso va accompagnata con interventi di tipo Ortodontico, Protesico o Conservativo. 

Centro della Terapia è la realizzazione personalizzata di un apparecchio mobile in resina denominato BYTE o MORA di GELB che apposto sui denti inferiori guiderà la mandibola in una posizione occlusale funzionale a migliorare la vostra salute, ridurre o eliminare i dolori e permettere l’acquisizione di una nuova memoria corporea muscolare e posturale adatta a sperimentare una nuova qualità della vita.

Il BYTE dovrà essere portato quotidianamente per almeno 6 mesi.

Ogni 2-3 settimane si dovranno effettuare sedute di controllo e ricalibrazione della chiusura, questo per favorire e accompagnare il naturale processo di adattamento corporeo che nel frattempo si è instaurato.

Nota bene:

1.Se opportuno e utile vi verrà consigliato, solo nel vostro esclusivo interesse di ricorrere ad altri professionisti (operateori shiatsu, posturologi…) che potranno accompagnarvi, agevolare e velocizzare il vostro processo di recupero funzionale.

2. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un secondo dispositivo da portare la notte sui denti superiori.

 

Il Giusto Approccio Economico

Molte persone sono restie a prendersi cura della propria bocca poiché hanno il timore di dover affrontare uno sforzo economico sproporzionato alle proprie possibilità. Il nostro approccio è quello di fornire  un listino prezzi sostenibile ed equo, che tiene conto, in maniera ottimale per l’utente, del rapporto esistente tra la qualità dell’intervento, dei materiali, dei risultati attesi e l’economia richiesta per prendersi cura di sé.

Sostenibilità delle tariffe